L’ansia è una sedia a dondolo

By: | Tags: | Comments: 0 | Gennaio 11th, 2021

“L’ansia è come una sedia a dondolo, sei sempre in movimento, ma non avanzi di un passo” Non possiamo non parlare di ansia in questo momento così delicato. Non siamo predisposti a vivere situazioni di allerta per periodi troppo lunghi, come questa pandemia. Il Coronavirus è sconosciuto, sfuggente, invisibile all’occhio umano, facilmente trasmissibile e ciò scatena le angosce più profonde, mettendoci al di fuori di ogni controllo, un vero incubo per l’uomo moderno. Di questo, però ce ne possiamo e ce ne dobbiamo occupare! La paura è un’emozione primaria che la psiche umana attiva in presenza di un pericolo: è una reazione adattiva che, entro certi limiti, può rivelarsi preziosa ed adattiva. Oltre quel limite, però, è causa di una profonda e pervasiva ansia, sia a livello fisico che psicologico. Avere paura, emozione sana e primaria presuppone la presenza di un pericolo definito e le modificazioni del sistema neurovegetativo preparano l’organismo all’azione finalizzata alla difesa dal pericolo. Ognuno di noi, può percepirsi attivo e capace di fare qualcosa per proteggersi. Quando, però, come nel caso dell’epidemia che stiamo vivendo, il pericolo non è determinato e definito rischiamo di essere sopraffatti dall’ansia, che pone l’organismo in una condizione di impotenza ed impossibilità di azione. Possiamo definirla fragilità o semplicemente umanità,ma dobbiamo sapercene occupare! Ci sentiamo passivi ed impotenti,di fronte ad un pericolo incombente, spogliati delle nostre certezze. L’ansia è l’altra faccia della paura, quella più buia e preoccupante, ma tutte le crisi possono diventare opportunità, se ci fermiamo ad ascoltarle e ad affrontarle. Il confronto con gli altri e uno spazio psicologico di supporto può aiutarci ad accogliere, oggi più che mai, la nostra umanità, colpita nel profondo della sua relazionalità e delle sue certezze. MARIA RITA ERAMO PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA Maria Rita Eramo In collaborazione con al parte Psicologica possiamo associare le la Naturopatia con le cure naturali che ci possono aiutare ad affrontare questa particolare condizione come ad esempio: -camomilla e melissa che calmano irritabilità e tensione nervosa, attraverso il rilassamento della muscolatura. -tiglio e biancospino svolgendo un’azione ipotensiva e calmante sul sistema cardiocircolatorio, sono impiegati per combattere l’insonnia, aritmie, nervosismo e mal di testa, dovuto a stati ansiosi e stress. Anche nelle forme dei gemmoderivati, rispettivamente Tilia tomentosa e Crataegus oxyacantha, sono rimedi efficaci per rilassare le persone molto nervose, nelle quali riducono l’emotività, negli stati di agitazione, angoscia, e in caso d’insonnia di anziani e bambini. -passiflora che ha un azione sedativa del sistema nervoso centrale con effetti tranquillanti e ansiolitici. Possiamo rivolgerci anche alla floriterapia che ci permette di affrontare questo particolare momento… Per info più specifiche potete scrivere tramite whatsapp allo 0434/80505 #lagrimanasanitaria #sanitaria #curenaturali #naturopatia #sanvitoaltagliamento #psicologia #covid #ansia #stress #ansistress #fitoterapia #assistenzapsicologica #psicologi #collaborazioni #news #nuovecollaborazioni #andareavanti #aiuto #trovareaiuto #giustacura #cura

You must be logged in to post a comment.